Finestre in alluminio, quali caratteristiche


Resistente e indeformabile, l’alluminio è un materiale di lunga durata, usato per realizzare la struttura della finestra, ma anche per rivestirla all’esterno.

L’alluminio è un materiale molto usato nel settore dei serramenti, sia per finestre a una o due ante che per portefinestre, anche di grandi dimensioni. Il motivo va ricercato nei tanti pregi del materiale. Infatti è leggero ma indeformabile, è resistente a sbalzi di temperatura e agenti atmosferici e, di conseguenza, è molto duraturo.
Inoltre non richiede una manutenzione specifica, a eccezione di una minima pulizia con un panno. Infine si tratta di un materiale riciclabile, quindi “sostenibile”, e può essere riutilizzato e rientrare nel ciclo produttivo.
L’alluminio può essere utilizzato per il profilo (la struttura del serramento) oppure solo per una partein genere per rivestire il lato esterno.
Nel caso del profilo, va considerato che l’alluminio è un materiale ad alta conducibilità termica, perciò è importante che l’infisso sia a taglio termico, ovvero che abbia un sistema di camere interne riempite con materiale isolante, che interrompe la conduzione e dispersione del calore. In questo modo vengono evitati fenomeni di condensa d’inverno e surriscaldamento d’estate, cosa che avveniva con i vecchi infissi a taglio freddo.