Risparmio energetico: serramenti per l’Ecobonus


Gli incentivi 2020 rendono sempre più interessante rinnovare casa

 

Il decreto Rilancio emanato dal governo ha aperto nuove opportunità per chi decide di ristrutturare casa e cambiare gli infissi con l’obiettivo di acquisire un risparmio energetico. Oltre alla Detrazione infissi 2020 che garantisce una detrazione fiscale al 50% il recente Ecobonus al 110% varato dal governo permette a chi intraprende una ristrutturazione con alcuni obblighi di intervento di includere nelle spese oggetto di bonus anche l’installazione di nuovi infissi.

L’efficienza energetica è un requisito indispensabile per accedere a qualsiasi bonus ma a prescindere dagli incentivi a disposizione la scelta di infissi moderni può aiutare a ottenere risultati importanti e con benefici immediatamente tangibili anche in bolletta. L’avanzamento di classe energetica non è solo un requisito burocratico ma produce un reale risparmio, basti pensare che il miglioramento da F a E in una casa di 120 mq può comportare un risparmio di 300 euro all’anno e per la stessa casa la differenza di spesa di riscaldamento tra classe A e classe G è superiore a 1500 euro.